Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 19 agosto 2017

San Vito 2017, tantissimi eventi per la 114a edizione

| Appuntamenti OMEGNA - Inizia oggi la 114a edizione della Festa di San Vito a Omegna. La tradizionale manifestazione della città sul lago d'Orta prevede fino al 28 agosto numerosissimi eventi nelle vie e nelle piazze del centro e non solo. Tutti i giorni sarà aperto il celeberrimo banco di beneficenza in piazza Salera con ricchissimi premi in palio. Oggi alle 21.30 si comincia con la Notte Bianca e il Festival Voci nuove con ospite speciale Pamela Prati (nella foto); domenica 20 e 27 agosto alle 21.30 spettacolo di fuochi artificiali a cura di Martarello – GFG Graziani; il 21 alle 21.30 concerto di Ivan Cattaneo; il 22 alle 20.45 presentazione dell’Omegna Calcio e a seguire lo spettacolo del comico Gabriele Cirilli; il 23 alle 21.30 concerto di Irene Fornaciari; il 24 carrellata di grandi successi con Alberto Radius e la sua Formula 3; il 25 alle 21.30 concerto di Mario Venuti; il 26 alle 20.15 S. Messa solenne presieduta da S.E.R Cardinale G.Lajolo, e concelebrata dai sacerdoti e a seguire la tradizionale processione per le vie cittadine con l’Urna di san Vito, alle 22 concerto della Fanfara Alpina Valle Elvo; il 27 oltre ai già citati fuochi d'artificio in serata, dalle 9 30° Raduno di Auto e Moto d’epoca – Premio Memorial L. Valsecchi e partenza del Giro del lago in bicicletta di Km 65 – Cicloturistica pro Uildm, alle 22.15 5a edizione di San Vito’s got talent! (durante la serata presentazione staff tecnico e squadra Fulgor Paffoni Omegna). v.s.

Galliate, proroga della chiusura al traffico in via Dottor Parma

| Novara Provincia GALLIATE - Acqua Novara.VCO ha chiesto un'ulteriore proroga della chiusura al traffico veicolare in via Dottor Parma fino al 15 settembre per concludere i lavori di rifacimento degli allacciamenti fognari. In merito è stata emanata l'ordinanza n. 114/2017. I soli residenti potranno accedere ed allontanarsi dalle proprie abitazioni - con le cautele del caso - anche in senso contrario di marcia, ed in funzione della posizione del cantiere.Ad ultimazione di questi lavori è prevista la fresatura dell'asfalto esistente e la stesura di nuovo tappeto su tutta la via; in occasione di questa fase di lavoro potrà essere necessario precludere il transito anche ai residenti, che saranno comunque avvisati tempestivamente, a cura della ditta esecutrice.

Come viaggiare sicuri in treno

| Generale Anche quest’anno la Polizia Ferroviaria tramite il sito web della Polizia di Stato fornisce alcuni suggerimenti per viaggiare tranquilli e senza complicazioni in treno. In previsione di un aumento di viaggiatori durante la stagione estiva, ogni giorno la Polfer, con l’impiego di circa 1.600 operatori, potenzierà i servizi di vigilanza nelle stazioni con 650 pattuglie, garantendo la presenza su oltre 350 treni. Questi i consigli per spostarsi tranquillamente nelle stazioni.IN STAZIONEAttenzione al vostro bagaglio, non perdetelo mai di vista; se incustodito, verrà sottoposto a controlli di polizia. Tenete il denaro ed i documenti separati e custoditeli nelle tasche interne degli abiti ed abbiate cura di chiudere sempre le borse. I luoghi preferiti dai borseggiatori sono gli atri, le biglietterie e le zone self service: preparate prima dell’acquisto del biglietto la somma necessaria, evitando di mostrare a coloro che vi stanno intorno il possesso di altri valori. • “Non accettate biglietti dagli sconosciuti”: acquistate i biglietti solo tramite i canali ufficiali di vendita . Offerte di vendita diverse e/o a prezzi interessanti nascondono transazioni illecite e potreste ritrovarvi vittima di una truffa o corresponsabili di reato. Non acquistate servizi (taxi, alberghi, giri turistici, porta- bagagli,..) e merci (generi alimentari, capi di abbigliamento , oggettistica,..) da persone prive di regolare licenza. Per informazioni o richieste rivolgetevi soltanto al personale in servizio.NEI PARCHEGGIAssicuratevi di aver chiuso bene l’auto ed evitate di lasciare oggetti in vista nell’abitacolo o bagagli incustoditi mentre aprite e chiudete l’auto.NEI SOTTOPASSAGGINon trattenetevi oltre il tempo strettamente necessario e fate particolare attenzione in caso di eccessivo affollamento.IN TRENONon lasciate incustoditi nello scompartimento oggetti di valore, anche se per breve tempo (telefonino, computer, carte di credito, documenti,...). Se viaggiate di notte, mettete al sicuro le cose di valore; in vagone letto ricordatevi di chiudere bene la vostra cabina. Diffidate di ogni venditore abusivo e di chi, raccontandovi storie commoventi , tenta di approfittare della vostra disponibilità per scopi disonesti. sulla linea ferroviaria. Non attraversare le barriere del passaggio a livello quando stanno per chiudersi o sono chiuse. Non scendere e non tentare di salire dal treno in movimento. Non sporgersi dal finestrino e non attraversare i binari. Tenete d’occhio i bagagli al momento dell’arrivo del treno. Tenete sempre con voi il biglietto del viaggio. Rifiutate volantini e biglietti contenenti richieste di denaro e non alimentate il fenomeno della questua. Rivolgetevi soltanto al personale del treno per informazioni e richieste, segnalando subito ciò che vi insospettisce: un collegamento telefonico diretto consente al personale di ottenere, se necessario, un tempestivo intervento delle Forze dell’OrdineALCUNI TRUCCHI USATI FREQUENTEMENTE PER DERUBAREApprofittare delle fermate dei treni nelle stazioni per sottrarre valori lasciati momentaneamente incustoditi; urtare la vittima prescelta; utilizzare cartoni, giornali, indumenti per coprire il movimento delle mani durante il borseggio; provocare assembramento nella salita e discesa dai treni; sporcare di proposito la vittima per poi offrire aiuto; chiedere informazioni per distrarre la vittima mentre un complice approfitta del calo di attenzione; raccontare storie commoventi per poi richiedere somme di denaro.

Novara Calcio, annullata l'amichevole contro la Giana Erminio

| Sport Il Novara Calcio comunica che la gara amichevole in programma domani, sabato 19 agosto, allo stadio Piola contro la Giana Erminio è stata annullata. Gli Azzurri sosterranno così una seduta di allenamento che si aggiungerà a quella della mattina, già in programma. Intanto arrivano due convocazioni importanti per altrettanti calciatori azzurri. La Federazione Sanmarinese ha infatti convocato il portiere Elia Benedettini alle gare di qualificazione al campionato Mondiale Russia 2018 contro Irlanda del Nord ed Azerbaijan. Le sfide sono in programma venerdì 1 settembre alle ore 20.45 a San Marino e lunedì 4 settembre alle 18 a Baku contro l’Azerbaijan. Il giocatore si aggregherà alla rappresentativa lunedì 28 agosto e tornerà a Novara martedì 5 settembre.Convocazione anche per il calciatore del Novara Calcio 1908 Under 17 Daniil Paroutis, chiamato dalla nazionale cipriota di categoria per uno stage in programma dal 20 al 26 agosto. Cipro affronterà in Montenegro, il 22 ed il 24 agosto, la selezione U17 di casa.

Va dalla ex in cascina ed esplode colpi di arma da fuoco, arrestato

| Cronaca BORGOLAVEZZARO, Alle 21,30 circa di giovedì 17 agosto, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Novara, coadiuvati dai colleghi della Stazione di Trecate, sono intervenuti a Borgolavezzaro, località Cascina Dionigi, dove erano stati segnalati al numero di pronto intervento 112 alcuni colpi di arma da fuoco. Giunti sul posto i militari hanno accertato che M.F.M., 34enne, residente in provincia di Pavia, nella vicina Lomellina, già con precedenti, si era presentato presso l’abitazione dell'ex convivente,  esplodendo alcuni colpi di arma da fuoco, uno dei quali attingeva l’autovettura della donna, parcheggiata nel cortile, mandando in frantumi il lunotto posteriore e forando il sedile posteriore. Immediatamente dopo si è introdotto all’interno dell’abitazione alla ricerca dell'ex compagna che, nascostasi nel frattempo, non veniva fortunatamente rintracciata.  Il tempestivo intervento dei Carabinieri ha permesso di porre in sicurezza la donna e il figlio tredicenne della coppia, che non hanno riportato ferite. L’uomo, alle intimazioni dei militari, usciva dall'abitazione, ma opponeva attiva resistenza, procurando lievissime contusioni a due carabinieri, fin quando non veniva immobilizzato. L’arma utilizzata non veniva rinvenuta,  nonostante le ricerche effettuate anche con l’ausilio dei Vigili del Fuoco di Novara. Il soggetto è stato tratto in arresto dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile per i reati di maltrattamenti in famiglia, violazione di domicilio aggravata, porto illegale di arma comune da sparo, resistenza a pubblico ufficiale, e associato alla Casa Circondariale di via Sforzesca. 

Addestra il cane con un collare che dà scosse elettriche, denunciato

| Cronaca VICOLUNGO, Addestrava il proprio cane con un collare che dà scosse elettriche, un cacciatore novarese finisce così con l'essere denunciato per maltrattamenti dai Carabinieri forestali.  La segnalazione era arrivata nei primi giorni di agosto e indicava un cane spaventato che vagava da solo nella zona di Vicolungo. Qualche giorno dopo i veterinari dell'Asl hanno recuperato l'animale e hanno contattato i carabinieri del gruppo forestale visto che il cane, un segugio italiano, razza molto usata per la caccia, aveva al collo un collare elettrico. I militari sono riusciti a risalire al proprietario, un novarese residente in zona, che evidentemente stava cercando di addestrare il cane usando il collare che dà scosse elettriche all'animale. "L'uso del collare elettrico per l'addestramento di cani da caccia è pratica non consentita dalla legge - ricordano i carabinieri forestali in una nota stampa - in quanto è incompatibile con le caratteristiche etologiche dell'animale e produttivo di sofferenze". Il segugio si trova ora al canile municipale e sarà sottoposto ad accertamenti per verificare se il collare elettrico abbia alterato le sue condizioni psichiche, mentre il cacciatore è stato denunciato e rischia una sanzione che può arrivare anche sino a 10mila euro.

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco

| Territorio Si consolida il legame tra Ente di gestione delle aree protette della Valle Sesia e il Parco Nazionale  della Val Grande, per la gestione condivisa del Sesia-Val Grande Geopark.  Il progetto del Geoparco è stato promosso dall'associazione geoturistica "Supervulcano Valsesia" onlus e dal Parco Nazionale Val Grande, ai quali dal 2016 si è aggiunto l'Ente di gestione delle aree protette della Valle Sesia, mentre il coordinamento scientifico è curato dal Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università degli Studi di Torino. Il Geoparco si estende in un ambito geografico compreso tra il Monte Rosa ed il lago Maggiore, e comprende i territori della Valsesia, della Valsessera, delle Prealpi biellesi, della Val Strona, della Val Grande, della bassa Ossola e dell'alto Verbano. La superficie complessiva dell'area è pari a 2023 kmq con una popolazione di circa 170.000 abitanti. I comuni su cui si estende sono 89 su quattro province (Vercelli, Vco, Biella e Novara).  In seguito all'inserimento del Geoparco, nell'ottobre del 2013, nella rete globale dei Geoparchi patrocinata dall'Unesco, e al riconoscimento ufficiale come Sito Unesco Global Geopark, nel novembre 2015, i due Enti Parco hanno recentemente stipulato un accordo di collaborazione per la gestione coordinata del sito.  L'accordo tra le due amministrazioni disciplina lo svolgimento di attività di interesse comune in maniera coordinata ed è finalizzato a perseguire l'obiettivo di favorire la tutela, valorizzazione e promozione del territorio e la concreta attuazione dei programmi di gestione del Geoparco; inoltre prevede l'integrazione di personale tecnico con professionalità richieste dagli standard Unesco. Lo staff sarà composto da un nucleo fisso che si identifica nei direttori dei due Enti e da uno variabile costituito da personale interno, in funzione dei programmi di attività da realizzare e in relazione alle competenze professionali possedute.  Per il prossimo quadriennio la direzione tecnica sarà assunta dal direttore del Parco Nazionale della Val Grande, che metterà a disposizione la propria sede operativa; mentre le attività saranno gestite in maniera coordinata dai due Enti nell'ottica di diffondere il progetto del Geoparco all'interno dei rispettivi territori mediante iniziative, momenti formativi e di interscambio.  In questo mese di agosto il Sesia-Val Grande Geopark è oggetto della visita di rivalidazione da parte dell'Unesco, che avviene a cadenza quadriennale in vista della riconferma.  l.c.

Al via la Festa dell'Uva fragola

| Appuntamenti SUNO - È iniziata ieri e si concluderà il 26 agoato la 36a edizione della Festa dell'Uva fragola, organizzata dalla Pro Mottoscarone. La tradizionale manifestazione si svolge come di consueto all’interno di palatenda con entrata libera. Tutte le sere dalle 20 alle 24 servizio ristorante con specialità locali e musica dal vivo: questa sera qFranco Bagutti International Band; il 19 alle 14.30 corsa ciclistica cat. Udace (ritrovo ore 13) e alle 22 musica con i Sensi di colpa, cover party band; il 20 alle 12.30 tradizionale pranzo di San Genesio, dalle 15 raduno auto storiche in collaborazione con il club "I Miserabili" di Borgomanero, alle 22.30 Dire Straits Over Gold tribute band; il 21 serata con   “Shary Band BAND”, tributo nazionale alla disco dance; il 22 Orchestra Italiana Bagutti; il 23 alle 19.30 Trial Invictus (org.Lupi di Suno), alle 21  esibizione scuola di ballo "Latin charm" di Tommy e Laura, alle 22  Oxxxa best cover band italiana; il 24 dalle 21.30 si balla con Orchestra Pietro Galassi"; il 25 dalle 19 esposizione prodotti artigianali, alle 21 esibizione gruppo twirling Santa Cristina, dalle 22 serata con Genio e la Buby Band; il 26 dalle 10 raduno fuoristrada 4x4 "Per boschi e vigne”, dalle 22 serata cover con gli “Asilo Republic”. Si prendono prenotazioni per il servizio ristorante telefonando direttamente al palatenda al numero fisso 0322/858910 o al cell. 3463015865.Solo nelle serate del 18, 22 e 24 agosto prenotazione tavolo e ristorante obbligatoria, servizio ristorante con consumazione minima di 15 euro a persona, nesaun ingresso alla balera per coloro che non usufruiscono del ristorante."Quest’anno la Festa dell’Uva Fragola taglia il traguardo delle 36 edizioni, un risultato importante che dimostra quanto questa manifestazione sia ormai parte della storia di Suno - dice il presidente della Pro Mottoscarone Ives Degan- Nata come Festa della frazione Mottoscarone, con poche serate e un piccolo tendone, ebbe inizi quasi pionieristici fin quando, verso la fine degli anni ottanta, fu deciso di spostare la Festa in paese e di farla coincidere con le celebrazioni patronali dedicate ai Santi Genesi. Da allora fino ai giorni nostri la manifestazione si è consolidata attrezzandosi con una grande tensostruttura posta a due passi dal centro del paese e portando a dieci i giorni di festeggiamenti. Il passare degli anni ha visto un successo crescente della Festa dell’Uva Fragola che ha fatto crescere l’entusiasmo nella nostra associazione. Oggi la grande famiglia della Pro Mottoscarone conta più di cento persone che ogni anno danno una mano alla riuscita della Festa dell’Uva Fragola. Accanto ai nostri volontari ci sono i nostri numerosi sponsor che non ci fanno mai mancare il loro sostegno, così come il Comune di Suno e l’Atl Novara. Ma vogliamo dire grazie a tutto il paese di Suno per il quale la riuscita della Festa dell’Uva Fragola è un motivo di orgoglio. Ma senza di voi che partecipate alla nostra Festa tutto ciò non sarebbe possibile, e anche quest’anno abbiamo cercato di proporvi una manifestazione all’altezza del suo glorioso passato, con un giusto mix di spettacoli per tutte le età e per tutti i gusti unito alla nostra fornitissima cucina che propone le migliori specialità del territorio e i vini delle nostre belle colline. A nome della Pro Mottoscarone do a tutti voi che parteciperete alla Festa dell’Uva Fragola il mio più caloroso benvenuto a Suno. Buon divertimento e buona estate!". v.s.
22-06-2016
| Il rapinatore dell' MD
17-06-2016
| Bullismo: tre misure cautelari nei confronti di tre ventenni 
06-06-2016
| Rave party Granozzo
28-05-2016
| My Sweet Moon Dena 2016
26-05-2016
| Azzurro Valzer trailer
Vai alla sezione Fotogallery completa » Guarda tutti i video »
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
^ Top
"POPUP"