Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 giugno 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 11 maggio 2017, 11:05 m.

Un caso di tubercolosi a Novara

Alla scuola media Duca d’Aosta

NOVARA - Sono preoccupati i genitori degli alunni che frequentano la media Duca D’Aosta di Novara per la notizia della presenza a scuola di un caso di Tbc. «Quando abbiamo appreso la notizia - dicono alcuni di loro - siamo rimasti senza parole. Speravamo che fosse una malattia ormai lontana dalla nostra realtà e invece ora la preoccupazione del contagio è reale. Sappiamo che i compagni di classe del ragazzo che ha la tubercolosi sono stati subito avvisati e sottoposti alle dovute indagini per verificare o meno il contagio, però, a nostro parere, si dovrebbero considerare anche tutti gli altri alunni perchè, essendo una malattia che può essere trasmessa per contatto, è abbastanza verosimile che questo giovane, frequentando gli spazi comuni della scuola come per esempio i bagni e i corridoi, possa essere entrato in contatto anche con gli altri studenti. Alcune famiglie per meglio tutelarsi si sono già anche informate presso i propri pediatri per sapere come comportarsi in questi casi». Intanto nella giornata di martedì sono stati effettuati i primi controlli: «Da parte nostra - ha detto la dirigente dell’istituto - appena abbiamo saputo del caso ci siamo subito attivati  per proteggere e tutelare la scuola, inviando alle famiglie degli alunni interessati le dovute informative sulle modalità di gestione con la stretta collaborazione dell’Asl che, devo dire, ha agito con grande tempestività e dando una immediata disponibilità anche a livello di dialogo con le famiglie, così da fornire informazioni certe e dare consigli utili». E conclude: «E per correttezza d’informazione devo anche aggiungere che, sia da parte delle insegnanti della classe coinvolta sia delle stesse famiglie, abbiamo avuto grande collaborazione senza dare adito ad inutili allarmismi o esternazioni fuori luogo che, in questi casi, non sono utili a nessuno». Ora si dovranno attendere i risultati dei primi test che saranno noti nella giornata di venerdì (domani, per chi legge, ndr) e da lì decidere come procedere.

Clarissa Brusati  

Leggi di più sul Corriere di Novara di gioverdì 11 maggio 2017

Articolo di: giovedì, 11 maggio 2017, 11:05 m.

Dal Territorio

Gattico: giovane disabile accoltella il padre

Gattico: giovane disabile accoltella il padre
GATTICO, Accoltellamento venerdì nel tardo pomeriggio a Gattico, nel Novarese. Un tentato omicidio che ha visto un giovane disabile, da anni su una sedia a rotelle, colpire il padre con una coltellata. Il tutto durante una violenta lite. Il padre è stato ferito gravemente. Il giovane ha subito chiesto aiuto. Sul posto il 118, che ha portato il padre in gravissime condizioni(...)

continua »

Altre notizie

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia
Elisa Longo Borghini cala il tris! La 25enne di Ornavasso ha conquistato ieri a Caluso il suo terzo titolo italiano a cronometro, il secondo consecutivo nella gara elite donne di ciclismo. Dopo la vittoria ottenuta la scorsa stagione a Romanengo, l’atleta tesserata per la Wiggle High5, in gara con il gruppo sportivo militare delle Fiamme Oro, partendo da Volpiano ha coperto i 19 km(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top