Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 21 gennaio 2018
 
 
Articolo di: venerdì, 09 giugno 2017, 11:18 m.

Trapianti di cornea più facili anche grazie a un giovane ingegnere galliatese

Dario Bovio è il fondatore di “Biocubica srl”

GALLIATE - Un dispositivo semplice e innovativo in grado di facilitare l’esecuzione di interventi di trapianto corneale lamellare. E’ questo Eye Co-De, progetto vincitore del prestigioso Premio Cottino AppliCO Oftalmologia 2017, frutto del lavoro svolto dal team composto dagli ingegneri Dario Bovio, Caterina Salito e Barbara Uva della Biocubica srl (www.biocubica.it) e dai memedici Alfonso Iovieno e Luigi Fontana, della Unità Operativa Complessa di Oculistica presso l’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia – Irccs.Biocubica - fondata nel 2013 dal giovane bioingegnere di Galliate Dario Bovio e specializzata nella ideazione, progettazione e sviluppo di prodotti tecnologici innovativi - ha ideato e ingegnerizzato il dispositivo Eye Co-De che facilita l’esecuzione di interventi di trapianto corneale lamellare. Tecnica di trapianto che comporta un miglioramento del risultato clinico nel medio/lungo periodo, con conseguente maggior beneficio per i pazienti e risparmi a livello sanitario, Eye Co-De riduce significativamente la dipendenza dell’esito dell'intervento dal solo fattore umano, permette di eseguire tale delicata e difficile tecnica in maggior sicurezza, consentendo ad un più ampio numero di chirurghi di poterla eseguire. Eye Co-De, il progetto vincitore, ha ricevuto 100 mila euro per la realizzazione di un dispositivo semplice e innovativo che facilita l’esecuzione di interventi di trapianto corneale lamellare. Eye Co-De riduce significativamente la dipendenza dell’esito dell'intervento dal solo fattore umano.La giuria di esperti multidisciplinari ha riconosciuto “il significativo beneficio clinico del progetto e l’impatto sulla salute visiva/oculare che da esso ne deriva; l’alto grado di fattibilità dell’idea sulla quale si basa lo strumento, come indicato dai risultati preliminari ottenuti dai test; e l’impegno del team nel portarne avanti il suo sviluppo”. La giuria ha ritenuto questo progetto dotato delle caratteristiche di affidabilità necessaria per permettere una corretta e più sicura operazione di cheratoplastica lamellare. Eye Co-De “propone un’evoluzione rispetto alle tecniche correntemente in uso”.Il percorso di trasformazione da ricerca a prodotto Eye CoDe prevede obiettivi misurabili in campo medico-scientifico ed il relativo piano di sviluppo per la sua realizzazione potrà essere finalizzato con il sostegno di Fondazione Cottino.l.c.

Articolo di: venerdì, 09 giugno 2017, 11:18 m.

Dal Territorio

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara torna a vincere al “Piola”!

Il Novara torna a vincere al “Piola”!
NOVARA – CARPI 1 - 0       NOVARA : Montipò, Dickmann, Golubovic, Mantovani, Calderoni, Sciaudone, Rolando (22’ st Orlandi), Moscati, Macheda, Maniero (38’ st Sansone), Di Mariano (30’ st Maracchi).  All.:  Corini CARPI :  Colombi, Capela (16’ st Belloni), Brosco, Ligi,(...)

continua »

Altre notizie

Marano Ticino: incidente tra due autovetture

Marano Ticino: incidente tra due autovetture
MARANO, Serie di incidenti stradali nelle ultime ore sulle strade del Novarese. A Marano Ticino, lungo la ss 32, al km. 19,450, due autovetture, una Ford Fiesta, guidata da un 23enne di Novara, e una Citroen C3, alla cui guida c'era un 39enne di Marano, sono entrate in collisione. Il conducente della Fiesta è stato condotto al Pronto soccorso dell'ospedale Maggiore di Novara dal(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

^ Top