Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 19 febbraio 2018
 
 
Articolo di: sabato, 03 febbraio 2018, 10:28 m.

Teatro nella Bassa, “Su il sipario” con Lucilla Giagnoni

Parte a Tornaco la rassegna di spettacoli

Formula vincente non si cambia, eppure qualche piccola novità non guasta. Torna questa sera, 3 febbraio, con la “prima” il cartellone della stagione teatrale “Su il sipario”. Tutto è pronto per una nuova rassegna che ha l’ambizione di diffondere e far circolare la cultura a tutti i livelli nella Bassa Novarese. Il progetto, che porta la firma del direttore artistico Vanni Vallino di Immagina, è promossa dal Comune di Tornaco in collaborazione con gli altri Comuni dell’Unione Terre d’Acque, Borgolavezzaro e Vespolate, insieme ad Atl Novara. Si parte sabato e si prosegue fino al 19 maggio con sette imperdibili spettacoli. 
«Due i punti di forza di “Su il sipario” - spiega Vallino - il concetto di teatro diffuso che coinvolge tre paesi con un unico cartellone a date itineranti e il mix vincente di alternanza sul palco tra attori professionisti di fama nazionale e artisti amatoriali locali. Questa formula contribuisce a far girare e a diffondere la cultura nella Bassa Novarese dove, grazie alle passate edizioni di ”Su il sipario”, si è creato uno zoccolo duro di aficionados della poltrona».
Ad aprire il cartellone sarà il 3 al teatro comunale di Tornaco l’attrice novarese Lucilla Giagnoni e la sua nuova produzione per raccontare un’intera carriera “La mia vita nell’arte”. Sabato 10 marzo, sempre a Tornaco in occasione della festa della donna, di scena “Mai più. Esercizi di resistenza al dolore”, di e con Elena Ferrari, alla chitarra Giulia Ballarè; storie di donne per guardare ad un futuro migliore. 
«La novità che si inserisce nella foruma collaudata - evidenzia il direttore artistico - sta nei due appuntamenti del 10 marzo e del 21 aprile con spettacoli che saranno omaggi alle vicine ricorrenze della festa della donna e dell’anniversario della Liberazione». Sabato 24 marzo al teatro di Vespolate il “Racconto d’inverno” con Monica Manna, Alessandro Danzi per la regia di Sergio Danzi; una produzione Casa del teatro 3 di Asti. A Vespolate il 7 aprile lo spettacolo divertente per bambini e adulti “Le sommelier” della compagnia Freakclown. Sabato 21 aprile a Tornaco “Liberi tutti” di e con Franco Acquaviva dell’associazione Teatro delle Selve. “Teatro che… pazzia” è invece l’appuntamento del 5 maggio a Tornaco; sul palco la compagnia teatrale locale “A volte RiTornaco” con una nuova commedia brillante. Chiusura il 19 maggio a Borgolavezzaro: protagoniste sul palco saranno le musiche evergreen proposte dalla “BM Jazz Collective”. Biglietto di ingresso per ogni singolo spettacolo a 10 euro. Inizio ore 21,15. Informazioni: Comune di Tornaco tel. 0321 846118; Immagina tel. 0321 398485. 
Arianna Martelli

Articolo di: sabato, 03 febbraio 2018, 10:28 m.

Dal Territorio

Vercelli e Novara Sposi: 1ª edizione

Vercelli e Novara Sposi: 1ª edizione
Per il primo anno viene organizzata al quartiere fieristico di Vercelli a Caresanablot la 1ª edizione di Vercelli e Novara Sposi, l’evento rivolto alle coppie in procinto di sposarsi. Una manifestazione che si inserisce all’interno di un circuito di ben 24 fiere sul matrimonio che da fine settembre fino a metà febbraio 2018 porta il format in giro per il Nord Italia(...)

continua »

Altre notizie

Volley la Igor conquista la Coppa Italia

Volley la Igor conquista la Coppa Italia
Grande Igor Volley a Bologna. Contro Conegliano conquista la Coppa Italia imponendosi per 3 a 1. Dopo la Supercoppa italiana arriva anche il secondo sigillo per le novaresi. Sul Corriere di Novara di lunedì 19 febbraio cronaca e commenti del trionfo azzurro.  Foto www.agilvolley.com 

continua »

Altre notizie

Controlli su migliaia di veicoli ad Arona

Controlli su migliaia di veicoli ad Arona
ARONA - Vigili urbani aronesi impegnati sulle strade e in città. E’ l’assessore alla Polizia locale Matteo Polo Friz a dare un breve excursus dell’attività di questi giorni messe in campo dagli agenti con lo scopo di dare una fotografia dei diversi compiti. «Sono diversi i controlli effettuati in questi mesi e soprattutto in questi giorni anche grazie(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top