Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 17 ottobre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 18 luglio 2017, 6:47 p.

Midsummer, grande jazz sul lago

Al via la rassegna inserita nel cartellone dello Stresa Festival

Primo appuntamento oggi, martedì 18 luglio, nel parco di Villa La Palazzola, con Midsummer Jazz Concerts, dal 18 al 21 a Stresa, sabato 22 e domenica 23 luglio al Teatro “Il Maggiore" di Verbania. Ad aprire la rassegna jazz, giunta alla sesta edizione e inserita nel cartellone di Stresa Festival, sono il pianista spagnolo Chano Dominguez, Horacio Fumero al contrabbasso e David Xiegu alla batteria. Arrivano da Brooklyn. Il trio è molto apprezzato negli Stati Uniti, si esibisce a Stresa per la prima volta. Mescola jazz e flamenco rielaborando in modo originale gli stili classici: Alegrias, Bulerias, Fandango, Soleàs. I tre in procinto di esibirsi a Stresa hanno al loro attivo collaborazioni con artisti famosi. Tra gli altri Gonzalo Rubalcaba, Paco de Lucia, Juan Manuel Canizares, Jack De Johnette. Il trio è stato di recente ospite del programma di Rai1 di Stefano Bollani “L’importante è avere un piano”. Dall’Oregon arriva il quartetto composto da Ralph Towner alla chitarra, Paul McClandess all’oboe e al sax, Paolino Dalla Porta al contrabbasso e Mark Walker alla batteria: sono in concerto a La Palazzola domani, mercoledì 19 luglio. L’originalità della loro produzione musicale è l’effetto della fusione tra jazz, musica classica e musica elettrica. Sono considerati fra i precursori della world music. Giovedì 20 luglio è il turno del Dino Saluzzi Group (nella foto). Saluzzi è considerato uno dei più grandi virtuosi del bandoen in attività oltre che compositore. Lo accompagnano José Maria Saluzzi alla chitarra, Felix “Cuchara” Saluzzi al sax tenore e clarinetto, Matias Saluzzi al basso elettrico e al contrabbasso, U.T. Gandhi alla batteria e alle percussioni. Nella sua musica Saluzzi coniuga le radici (è originario dell’Argentina del Nord) a ritmi assimilati nel suo lungo soggiorno a Buenos Aires contaminandole con l’esperienza europea. Il prodotto finale è la cosiddetta “musica popolare da camera latino americana”, intendendo per popolare la musica che sta vicino al popolo. Venerdì 21 luglio la parte stresiana della rassegna si chiude con Enrico Rava e Tomasz Stanko, considerati tra i padri del jazz europeo. Ad accompagnare i due maestri della tromba sono Giovanni Guidi al pianoforte, Dezron Douglas al contrabbasso e Gerald Cleaver alla batteria. Per gli ultimi due appuntamenti Midsummer Jazz Concerts trasloca al “Maggiore” di Verbania. Sabato ci sono Enrico Pierannunzi & the Brussel jazz Orchestra featuring Bert Joris riuniti nel concerto “The music of Enrico Pierannunzi”, un progetto di alto livello nel panorama jazzistico europeo. Chiusura, domenica 23 luglio, con Peppe Servillo, voce recitante, nell’omaggio a Lucio Battisti “Pensieri e Parole” (il titolo di uno dei suoi maggiori successi). Rivisitano i più celebri brani di Battisti Javier Girotto al sax, Fabrizio Bosso alla tromba, Furio di Castri al contrabbasso, Rita Marcotulli al pianoforte e Mattia Barbieri alla batteria. Tutti gli spettacoli iniziano alle 21; il biglietto d’ingresso è di 30 euro, abbonamento da 120 euro per i concerti all’aperto, due spettacoli a scelte per 45 euro; 10 euro per gli under 26, 5 per gruppi di under 25 superiori a 4 persone. Biglietti e abbonamenti in prevendita online su www.stresafestival.eu e boxoffice@stresafestival.eu.

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

Dino-Saluzzi-Group2.jpg

Articolo di: martedì, 18 luglio 2017, 6:47 p.

Dal Territorio

“Non giocarti la vita”, il contrasto alla ludopatia passa per il teatro

“Non giocarti la vita”, il contrasto alla ludopatia passa per il teatro
NOVARA - Si chiama “Non giocarti la vita” il progetto per la prevenzione e il contrasto del gioco d’azzardo promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili in collaborazione con l’assessorato al Commercio. All’interno del progetto rientra lo spettacolo teatrale “Chiamano bingo!” dell’associazione culturale-teatrale(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

A Vicolungo l’addio a Gian Carlo Baragioli

A Vicolungo l’addio a Gian Carlo Baragioli
VICOLUNGO, “Sono parole difficili da dire quelle di oggi. Una vita non può finire così. Se tutto finisse in questo modo, il vivere sarebbe una cosa da ridere. Ma le stesse letture, il nostro essere credenti, il nostro credere, ci fa subito capire che non è così e che anzi ci sarà una vita eterna. Rivedremo Gian Carlo e rivedremo tutti i nostri(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top