Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 17 maggio 2017, 2:23 p.

Libico di 33 anni latitante da tempo, individuato dai Carabinieri

Fermato anche un rapinatore

NOVARA, Era ricercato in tutta Italia dall’aprile del 2014 ed era stato condannato in quattro diversi processi alla pena complessiva di quattro anni di reclusione con accuse che andavano dal furto alla resistenza a pubblico ufficiale, dalle lesioni alle minacce aggravate.

Alla sua latitanza, quella di un cittadino libico di 33 anni, hanno posto fine i carabinieri della stazione di Oleggio, nell’ambito di un’attività di controllo coordinata dalla Compagnia di Novara.

L’uomo è stato rintracciato in una struttura ricettiva e, dopo aver avuto conferma sulla sua identità, è stato arrestato in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica al Tribunale di La Spezia.

Tra gli arrestati nel corso delle attività di controllo del territorio figura anche un rapinatore: si tratta di A.G., 48 anni, destinatario di una condanna emessa dal Tribunale di Novara a 3 anni di reclusione, per una rapina commessa a Trecate nell’anno 2008. A fermarlo sono stati i carabinieri della Stazione di Trecate.

Era invece destinatario di un provvedimento di carcerazione emesso dall’autorità giudiziaria di Trieste R.G., cinquantottenne originario della Sicilia ma da qualche anno domiciliato a Torino, che i carabinieri della Stazione di Novara, hanno individuato e fermato: deve espiare un residuo di pena di anni due e mesi 6 per reati in materia tributaria che lo avevano visto subire una condanna a 5 anni e mezzo per fatti commessi nel Lazio ed in Friuli Venezia Giulia tra gli anni 2003 e 2007. Gli stessi militari di Novara hanno catturato un ventiduenne dominicano che, accusato di un’evasione commessa nel 2013, era stato condannato ad una pena definitiva di otto mesi di reclusione.

Mo.c.

Articolo di: mercoledì, 17 maggio 2017, 2:23 p.

Dal Territorio

La loro barca a vela si rovescia nel Cusio: in soccorso i Vigili del fuoco

La loro barca a vela si rovescia nel Cusio: in soccorso i Vigili del fuoco
ORTA, Il forte e improvviso vento, che nel pomeriggio di oggi, domenica 22 ottobre, ha interessato il Novarese, ha messo in difficoltà due giovani del Circolo Vela Orta. I due ragazzi sono rimasti in difficoltà in mezzo alle acque del Cusio, con la loro barca a vela che si è rovesciata. Tutto è successo intorno alle 17,30. Sul posto si è recata(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top