Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 20 novembre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 17 luglio 2017, 9:31 m.

Fiaccolata per la libertà di scelta sui vaccini sabato sera a Novara

Hanno aderito poco più di 150 persone

NOVARA, "No alla vaccinazione di massa. Ogni bambino ha delle caratteristiche proprie. Libertà di scelta" ; "Oggi la vaccinazione nega la costituzione. La libertà personale è inviolabile. Libertà di disporre del proprio corpo" ; "Giù le mani dai bambini"  e ancora "Libertà di scelta" e "No vaccinazione di massa, sì libera scelta". Sono solo alcuni dei cartelli esposti, sabato sera, dai partecipanti alla fiaccolata "Per la libertà di scelta sui vaccini" , iniziativa promossa da un gruppo di genitori e che si è snodata, accompagnata dalle Forze dellOrdine (Polizia, Carabinieri, Polizia locale), per le principali vie del centro di Novara. 

La partenza in viale Turati, poi transito in piazza Puccini, via Fratelli Rosselli, corso Cavour e lungo gran parte del centro. Una fiaccolata cui han preso parte poco più di 150 persone, con la partecipazione di famiglie giunte non solo da Novara, ma anche da Milano, Varese, Torino. Con loro tanti bambini, anche sui passeggini, e nonni e nonne. Le frasi più gridate nel corso del corteo sono state: "Giù le mani dai bambini" , "No alla vaccinazione di massa" e "A casa la Lorenzin!".  E ancora, gli slogan: "Tremate le mamme sono tornate" e "Libertà libertà" . Prima della partenza, la spiegazione della manifestazione da una delle partecipanti, Daniela Marini: «Siamo qui tutti assieme, tutti con storie molto simili. Non siamo no vax, non siamo contro i vaccini. Molti di noi hanno vaccinato i propri figli. Vogliamo però maggiore chiarezza sulla tematica, per il bene proprio dei nostri bambini. Noi siamo per la libertà di scegliere per la salute dei nostri figli".
mo.c.
Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola lunedì 17 luglio

 

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

IMG_20170715_203212.jpg

IMG_20170715_203317.jpg

IMG_20170715_211522.jpg

IMG_20170715_211542.jpg

IMG_20170715_211833.jpg

IMG_20170715_211843.jpg

Articolo di: lunedì, 17 luglio 2017, 9:31 m.

Dal Territorio

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Protesta al Bellini di via Liguria: laboratori di meccanica al freddo da mesi

Protesta al Bellini di via Liguria: laboratori di meccanica al freddo da mesi
NOVARA, Protesta, questa mattina lunedì 20 novembre, da parte degli studenti dell’istituto Bellini di via Liguria, a Novara. Uno sciopero cui ha aderito la maggior parte dei ragazzi della scuola superiore. La protesta è ben rappresentata da quanto scritto in alcuni striscioni che i ragazzi hanno portato con sé durante la manifestazione, che si è(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top