Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 17 ottobre 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 09 agosto 2017, 6:59 p.

Da tutta Europa a Novara per l’evento formativo “Eduk8 Forward”

Organizzato dall’Erasmus Student Network

NOVARA -“Eduk8 Forward” è il titolo dell’evento di carattere informativo e internazionale che vede la città di Novara da ieri  fino al 21 agosto 21 partecipanti da diverse nazioni. Si tratta di un’iniziativa dell’Erasmus Student Network, ovvero la rete degli studenti Erasmus attiva con 500 sedi in tutta Europa e in Italia, e da poco anche con una sezione presso l’Università del Piemonte orientale.I partecipanti a questa tappa del percorso formativo, che li farà diventare “trainer” nell’ambito delle attività dell’Esn, soggiornano alla Residenza Universitaria Castalia. Provengono da Polonia, Finlandia, Croazia, Austria, Lituania, Ungheria, Repubblica Ceca, Serbia, Germania, Cipro, Portogallo, Paesi Bassi, Francia e Italia. Ad occuparsi della loro formazione e del loro soggiorno a Novara 6 trainers formati dall’associazione internazionale Esn Aisbl e 8 membri italiani del comitato organizzatore. Eduk8 è il progetto di formazione internazionale, volto allo sviluppo di competenze che permettano ai volontari di svolgere al meglio le loro attività, affrontando un corso di formazione che li porterà alla certificazione di trainer. Durante i diversi workshop organizzati nel corso dell’anno, al quale partecipano membri di Esn provenienti da tutte le nazioni, i partecipanti apprendono l’educazione non-formale, condividendo il proprio know-how in un contesto di ragazzi accomunati dalle stesse esperienze. Per fare ciò Eduk8 crea un pool di formatori abilitati e quest’anno la sezione del Piemonte Orientale ospiterà l’edizione di questo Forward, ultimo evento del circuito Eduk8 per gli aspiranti trainer che arrivano dalla loro precedente formazione a Madeira. Varie le motivazioni che hanno i ragazzi del Piemonte Orientale a cimentarsi nell’organizzazione di quest’evento a un anno dalla nascita della sede nello stesso campus Perrone che ospiterà queste giornate vedendo collaborare l’Ufficio Erasmus nella persona di Cristina Conti, la Commissione Relazioni Internazionali dell’Università del Piemonte Orientale nella persona del professor Martin Zagler e Esn Piemonte Orientale con il supporto di 4 volontari provenienti da Teramo, Udine, Catania e Genova coordinati dal presidente e fondatore della sezione locale Giuseppe Gruttad’Auria che commenta «l’idea è quella di portare un progetto educativo, arricchire l’esperienza dei volontari e vivere un incontro internazionale nel campus novarese».La realizzazione dell’evento avverrà grazie alla collaborazione tra Edisu Piemonte e Esn Piemonte Orientale che potrà fruire della nuovissima Residenza Universitaria Castalia. La definizione che meglio racchiude e al contempo rappresenta Eduk8 a Novara è opportunità accresciuta, infine, anche dagli studenti Erasmus outgoing che oggi, 9 agosto, dalle ore 16 verranno accolti dall’Ateneo nell’aula 207 del campus Perrone, in occasione dell’evento Erasmus Reunion, durante il quale tutti gli studenti dell’università che hanno precedentemente preso parte al programma Erasmus+ e appartenenti al prossimo anno, celebreranno insieme il programma di mobilità internazionale. Il 10 agosto si terrà invece la cerimonia ufficiale di apertura di “Eduk8 Forward Novara”. 

Valentina Sarmenghi 

Articolo di: mercoledì, 09 agosto 2017, 6:59 p.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

A Vicolungo l’addio a Gian Carlo Baragioli

A Vicolungo l’addio a Gian Carlo Baragioli
VICOLUNGO, “Sono parole difficili da dire quelle di oggi. Una vita non può finire così. Se tutto finisse in questo modo, il vivere sarebbe una cosa da ridere. Ma le stesse letture, il nostro essere credenti, il nostro credere, ci fa subito capire che non è così e che anzi ci sarà una vita eterna. Rivedremo Gian Carlo e rivedremo tutti i nostri(...)

continua »

Altre notizie

“Non giocarti la vita”, il contrasto alla ludopatia passa per il teatro

“Non giocarti la vita”, il contrasto alla ludopatia passa per il teatro
NOVARA - Si chiama “Non giocarti la vita” il progetto per la prevenzione e il contrasto del gioco d’azzardo promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili in collaborazione con l’assessorato al Commercio. All’interno del progetto rientra lo spettacolo teatrale “Chiamano bingo!” dell’associazione culturale-teatrale(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top