Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 08 giugno 2017, 11:14 m.

Conclusa la riqualificazione della discarica della Bicocca

Illustrato il percorso intrapreso da Comune di Novara e Consorzio Bacino Basso Novarese

NOVARA - Il percorso che ha portato alla riqualificazione della discarica della Bicocca è stato riferito nel corso di una conferenza stampa, tenutasi martedì  scorso a palazzo Cabrino, congiuntamente tra Comune di Novara e Consorzio Bacino Basso Novarese. Erano presenti: gli assessori Emilio Iodice e Silvana Moscatelli, la presidente del Consorzio Marina Chiarelli e il direttore generale Francesco Ardizio.
L’assessore all’Ambiente Iodice ha fatto la sintesi dell’ultimazione dei lavori. 
«Nel 2014 il Comune ha richiesto la collaborazione al Consorzio – ha detto - per le opere di completamento del capping sommitale, il collegamento dei sistemi di stoccaggio del percolato alla fognatura comunale, l’adeguamento dell’impianto elettrico. Gli interventi per completare il capping sono stati principalmente: la verifica della produzione di biogas e l’innalzamento delle teste di pozzo, la risagomatura dei piani di posa, la posa del geocomposito drenante (che evita lo sfondamento dei rifiuti e il ruscellamento della acque meteoriche, ndr.), la posa di terreno vegetale, l’idrosemina che permette l’inerbimento delle superfici impervie, la realizzazione di un nuovo sistema di raccolta delle acque meteoriche». 
Quanto alla gestione del percolato, Iodice ha riferito che «i lavori hanno avuto inizio il 19 maggio 2016 e sono terminati l’8 settembre 2016. A seguire sono iniziate le attività di collegamento in remoto con Acqua Novara e Vco per il controllo di apertura e chiusura delle valvole e di lettura dei dati di pompaggio. Le attività di pompaggio sono iniziate nel 2017. Il nuovo sistema di gestione delle acque e degli scarichi – ha aggiunto - ha portato a una riduzione nella produzione del percolato del 61% con una riduzione dei costi di smaltimento pari a 42.000 euro anno. La produzione del percolato che nel 2014 era di 6,3 milioni di chilogrammi è passata nel 2014 e meno di 2,5 milioni. Il nuovo sistema di rilancio in fognatura del percolato permetterà un risparmio in termini di trasporto rispetto al 2014 di 38.000 euro. Il trasporto del percolato al depuratore avveniva con autobotti, quest’anno saranno effettuati circa 500 viaggi in meno rispetto al 2014 e questo garantirà una riduzione del disagio per i cittadini residenti nelle zone limitrofe alla discarica».
L’assessore Iodice ha ringraziato il Consorzio «per professionalità e attenzione,  non solo per aver realizzato le opere nei tempi previsti ma per aver fatto in modo che si potessero conseguire risparmi duraturi e significativi».
Un ringraziamento particolare è stato rivolto al direttore del Consorzio, Francesco Ardizio e alla presidente Marina Chiarelli. «Quando gli Enti collaborano – ha detto l’assessore Moscatelli - si raggiungono i risultati. Da diversi anni il Consorzio è molto collaborativo e con il Comune si sta impegnando su molti fronti». L’assessore ha poi assicurato che verrà sistemata anche la via Sciesa, rovinata dal continuo passaggio delle autobotti anche nel tratto sopra il viadotto, il finanziamento è previsto in 38.000 euro.

Mariateresa Ugazio 

Leggi di più sul Corriere di Novara di giovedì 8 giugno 2017

Articolo di: giovedì, 08 giugno 2017, 11:14 m.

Dal Territorio

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

La loro barca a vela si rovescia nel Cusio: in soccorso i Vigili del fuoco

La loro barca a vela si rovescia nel Cusio: in soccorso i Vigili del fuoco
ORTA, Il forte e improvviso vento, che nel pomeriggio di oggi, domenica 22 ottobre, ha interessato il Novarese, ha messo in difficoltà due giovani del Circolo Vela Orta. I due ragazzi sono rimasti in difficoltà in mezzo alle acque del Cusio, con la loro barca a vela che si è rovesciata. Tutto è successo intorno alle 17,30. Sul posto si è recata(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top