Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 26 luglio 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 19 maggio 2017, 9:48 m.

Con So.crem alla scoperta dei beni artistici del cimitero cittadino

Domenica giornata di visite gratuite

NOVARA - Domenica 21 maggio, l’associazione Società novarese di cremazione organizza, come lo scorso anno, una visita guidata al cimitero cittadino.
"L’iniziativa – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Simona Bezzi – si svolgerà con il patrocinio del Comune: ci sembra un’occasione culturale molto interessante per conoscere veri e propri monumenti di pregio storico e artistico all’interno del camposanto. Ringraziamo pertanto la So.crem per averci coinvolti in questa iniziativa, peraltro dovuta rispetto alla convenzione in essere tra l’Ente e la stessa So.crem".
I presidente di So.crem Ezio Ferraris ha ricordato che "insieme con noi, nell’organizzazione dell’iniziativa, collaborano anche il Liceo classico linguistico “Carlo Alberto” e l’associazione “Exitus”, presieduta da Guido Peagno, “emanazione” di So.crem nata a luglio dell’anno scorso per dare aiuto e informazioni sulle varie tipologie di esequie per quanto riguarda la scelta della ritualità e l’aspetto burocratico. Saper leggere e proporre la bellezza e la ricchezza storica del più grande museo della città ha richiesto tempo, studio e attenzione. Grazie alla passione di Donatella Depaoli, insegnante di storia dell’arte al Liceo Classico e Linguistico “Carlo Alberto”, è nato un progetto ambizioso che vuole coinvolgere i novaresi di domani in un percorso di conoscenza da condividere con tutte le persone che cercano il significato della bellezza: saranno infatti gli studenti ad accompagnare i visitatori alla scoperta dell'arte funeraria e alla ricerca dei personaggi che hanno fatto grande Novara".
Le visite, a titolo gratuito, si svolgeranno lungo tutto l’arco della giornata, in mattinata dalle 10 alle 12 (ultima visita alle 11) e nel pomeriggio dalle 15 alle 17 (ultima visita alle 16).
Il punto di accoglienza sarà sotto il portico all’ingresso del cimitero, in viale Curtatone: una volta raggiunto il numero di partecipanti per la formazione dei gruppi, si inizierà la visita, che avrà la durata di un’ora circa.

Articolo di: venerdì, 19 maggio 2017, 9:48 m.

Dal Territorio

Novara Calcio: dieci squilli per iniziare

Novara Calcio: dieci squilli per iniziare
GRANOZZO - Dieci squilli nella “prima” del nuovo Novara. Finisce 10-1 la riedizione della sfida con il San Mauro Torinese, ancora meglio dell’anno scorso quando gli uomini di Boscaglia vinsero per 7-0. Nonostante la stanchezza per i pesanti carichi di lavoro, gli azzurri hanno mostrato un buono spirito e tanta volontà, meritandosi gli applausi dei circa 600 tifosi(...)

continua »

Altre notizie

Riforniva gli spacciatori del Novarese con il furgone delle consegne: in manette 43enne italiano

Riforniva gli spacciatori del Novarese con il furgone delle consegne: in manette 43enne italiano
NOVARA, Utilizzava il furgone delle consegne della ditta per cui lavorava, ignara di tutto, per rifornire di droga gli spacciatori di gran parte del Novarese. E’ stato però scoperto dai Carabinieri e tratto in arresto grazie a un’operazione della Compagnia di Arona del comando provinciale dell’Arma. Nome dell’operazione, che ha visto una sua prima(...)

continua »

Altre notizie

Midsummer, grande jazz sul lago

Midsummer, grande jazz sul lago
Primo appuntamento oggi, martedì 18 luglio, nel parco di Villa La Palazzola, con Midsummer Jazz Concerts, dal 18 al 21 a Stresa, sabato 22 e domenica 23 luglio al Teatro “Il Maggiore" di Verbania. Ad aprire la rassegna jazz, giunta alla sesta edizione e inserita nel cartellone di Stresa Festival, sono il pianista spagnolo Chano Dominguez, Horacio Fumero al contrabbasso e David(...)

continua »

Altre notizie

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone
ARONA - Massima sicurezza, ma senza censura al divertimento, per la Lunga Notte del weekend. A seguito dei recenti fatti di Torino sono aumentati i controlli in occasione di manifestazione con forte afflusso di persone. E la Lunga Notte non sarà da meno. «Già dall’anno scorso sono stati messi in atto protocolli di prevenzione in modo da far svolgere con(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top