Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 27 maggio 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 20 aprile 2017, 8:38 p.

Brochure anti truffe pubblicata dalla Questura

Distribuita in 2mila copie

NOVARA, Una brochure realizzata in 2mila copie e distribuita in questi e nei prossimi giorni nei centri di aggregazione novaresi; dagli ex Consigli di quartiere ai supermercati, dalle chiese ad altri luoghi di ritrovo, dove è possibile incontrare persone anziane e i rispettivi famigliari.

E’ l’iniziativa pilota voluta e promossa dalla Questura di Novara, per volontà del questore Gaetano Todaro, portata avanti dal dirigente delle Volanti, Fabio Di Mauro e dal sostituto commissario Agostino Richichi. L’opuscolo è stato presentato ieri pomeriggio alla stampa (foto Martignoni). «I reati più ricorrenti – ha spiegato Di Mauro – a Novara sono i furti in casa e le truffe, due reati che minano la nostra tranquillità, il nostro intimo, perché reati compiuti all’interno delle proprie case. Ecco perché abbiamo pensato a un depliant con una serie di precauzioni da prendere contro ladri e truffatori. Un depliant con pochi ma semplici consigli per proteggere le vostre case e tutelare i vostri parenti più anziani. Un opuscolo, quindi, rivolto a tutta la cittadinanza». Un’iniziativa solo novarese e che ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione, mettendola in allerta su questa tipologia di reati e fornendo un metodo di difesa. Si va dalla massima attenzione al fornire informazioni sulle proprie assenze da casa al chiamare subito il 113 quando si ha a che fare cono sconosciuti. «Mai postare selfie o informazioni sul dove ci si trova su Facebook – ha aggiunto Di Mauro – Se un ladro leggesse che siete a una partita, saprà che mancherete da casa per due ore e in quel lasso di tempo cercherà di agire».

Mo.c.

Articolo di: giovedì, 20 aprile 2017, 8:38 p.

Dal Territorio

Amatori Rugby in festa alla Probiotical: “Ora l’obiettivo è la serie A”

Amatori Rugby in festa alla Probiotical: “Ora l’obiettivo è la serie A”
NOVARA - Festa per il rugby novarese quella che si è tenuta mercoledì 24 maggio presso la sede dell’azienda Probiotical a Novara: festa organizzata proprio dal main sponsor della prima squadra dell’Amatori per celebrare il passaggio in serie B. Nella sala conferenze presenti le autorità cittadine tra cui il prefetto Francesco Paolo Castaldo, il sindaco(...)

continua »

Altre notizie

I migranti “portano” 322mila euro

I migranti “portano” 322mila euro
NOVARA - Dal Governo un “tesoretto” di 322 mila euro al Comune di Novara (a fronte di somma complessiva di 100 milioni) per aver accolto, nel corso del 2016, oltre seicento richiedenti asilo. Conti alla mano, si tratta in contributo di 500 euro pro capite. “Pecunia non olet”, la locuzione latina che la tradizione attribuisce nientemeno che a Vespasiano, per aver(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno
ARONA - La Pro loco e il Comune di Arona nei giorni scorsi hanno firmato una convenzione annuale che prevede un contributo di 100mila euro per una città a vocazione turistica. Un contributo comunale che copre per metà le spese, mentre per la restante parte verranno cercati tra sponsor, bandi, tesseramenti e contributi tra i commercianti e gli associati Ascom. Sono tante le(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top